GABRIELE MARCHESINI

Benvenuti nel sito internet di Gabriele Marchesini regista professionista prevalentemente teatrale ma anche radiotelevisivo. Dopo gli studi umanistici svolge attività di attore e giornalista. Passa giovanissimo alla regia con lo spettacolo Hyeronimus Bosch, da lui scritto e diretto e da allora si è confrontato con successo con tutte le tendenze dello spettacolo dal vivo a partire dal teatro di prosa, compreso il teatro di figura (burattini, marionette).

Per il teatro ha diretto con successo decine di spettacoli, cimentandosi nei generi più diversi. Ha scritto, diretto e interpretato programmi radiotelevisivi per la Rai, si è occupato di regia televisiva e ha scritto il libro Conoscere il teatro. Ha tenuto corsi e conferenze a carattere istituzionale e ha organizzato rassegne e festival. Fra i tanti spettacoli rappresentati anche nei più importanti teatri nazionali come il Piccolo di Milano e il Quirino di Roma, si ricordano Copernico e le stelle, spettacolo ufficiale per il IX Centenario dell’Università di Bologna, e le produzioni del Teatro Stabile Arena del Sole. Ha tenuto inoltre numerosi recital.

Dal 1994 ha partecipato come lettore a diverse edizioni di Ravenna Poesia, di cui attualmente cura anche la regia. Dal 1998 la sua attività risulta particolarmente rilevante. Firma la regia per tre debutti nazionali di altrettante novità italiane assolute: Darwin delle scimmie di G. Celli (Teatro Bonci di Cesena); Il trionfo del popolo bolognese nell’8 agosto 1848 di A. Zappoli e F. Freyrie (Teatro Stabile di Bologna–Arena del Sole) e Tennis girl di I. Bassignano con V. Magli (Piccolo Teatro di Milano e Teatro Valle di Roma). Nel 2001 ricordiamo l’evento Diavoli e streghe e Davanti e dietro lo specchio, spettacolo istituzionale in chiusura delle manifestazioni di Bologna 2000. Nel 2002 si ricorda Trilogia Latina: con M. Guerritore, C. Cecchi, R. Herlitzka, M. Cacciari, D. Hofstadter. Nel 2003 ha curato la regia dello spettacolo Da Agamennone a Bossi, e nel 2004 Amarcord con Vito. E’ direttore artistico del progetto estivo Teatro antico nei luoghi antichi che si tiene tutte le estati nella Necropoli di Misa (Marzabotto).

A metà degli anni settanta ha partecipato alla prima trasmissione di radio libera d’Europa e ai primi esperimenti di TV via cavo. Negli anni ’80 si è occupato della realizzazione di alcuni spot pubblicitari in pellicola. A partire dal 1982 ha collaborato con la RAI sia in video che in radio. Ricordiamo, prodotti da Rai1 e Rai2: Le nozze di Cadmo e Armonia dal romanzo omonimo di R. Calasso, 12 puntate; Guglielmo Marconi, vita e radio, 13 puntate; La leggera memoria di un secolo sul novecento italiano, 21 puntate e La giostra del nuovo mondo, 13 puntate, dove ha raccontato l’America dalla fine del secolo agli anni ’30.

BUONA NAVIGAZIONE

 
Design provided by Gabriele benfenati - www.gabrielebenfenati.it